domenica 3 luglio 2011

Io, l'Infinito



Io sono Io, 
ciò che non c'è, 
più o meno niente. 

Io sono Io, 
combatto in te, 
nel tuo presente.

Io sono Io, 
chi ti ha lasciato, 
chi è senza fiato. 

Io sono Io, 
chi ti ha voluto, 
l'hai già scordato? 

Io sono Io, 
Io sono il vuoto, 
il tuo sgomento. 

Io sono Io, 
Io sono stato, 
sono il momento. 

Io sono Io, 
Io sono l'Essere, 
sono l'Essenza. 

Io sono Io, 
Io sono il Vero, 
sono Credenza. 

Io sono Io, 
tu solo polvere
nell'Universo. 

Io sono Io, 
ti sono uguale 
ma sei diverso. 

Io sono Io, 
però ti giuro, 
se sei pentito...

chiuderò gli occhi, 
e sarai Me,
nell'Infinito del mio Infinito.

1 commento:

Sira ha detto...

Tu sei tu, resta sempre come sei.
Bella Massimo, complimenti
Ciao Sira